Sistemi - Cascata

Cascata

 

Lo schema rappresentato è quello di due pompe di calore acqua – acqua in cascata con sorgente di scambio a sonde geotermiche o ad acqua di falda modello Thermalia.

Le funzioni del sopracitato modello sono riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria.

Nello schema è presente un accumulatore di energia termica , questo dovrà essere correttamente dimensionato in base alla potenzialità della pompa di calore e dal contenuto di acqua dell’impianto , un boiler per l’acqua calda sanitaria corredato di resistenze elettriche di emergenza.

La termoregolazione dell’unità gestisce tutte le funzioni compreso il funzionamento in commutazione delle valvole deviatrici e del funzionamento climatico di circuiti dell’impianto l’acqua calda sanitaria.

Il funzionamento dell’impianto schematizzato è il seguente:

 

CICLO INVERNALE

 

LATO POMPA DI CALORE

Le pompe di calore in cascata alimentano la valvola Y7 in commutazione 1 produce acqua calda verso la parte alta dell’accumulatore ,

l’uscita dell’accumulatore chiude il circuito sulla pompa di calore , la temperatura nell’accumulatore di energia è gestita dalla sonda SVLF.

 

LATO IMPIANTO

L’uscita dell’accumulatore alimenta direttamente l’impianto , il ritorno entra nell’accumulatore chiudendo cosi il circuito.

 

LATO ACQUA CALDA SANITARIA

La valvola Y7 in commutazione 2 produce acqua calda , verso il boiler per l’acs dedicato .
L’uscita del boiler ritorna alla pompa di calore chiudendo il circuito , la temperatura del boiler per l’acs è gestita dalla sonda SF.